AREA PAZIENTI

I farmaci antipertensivi

Se il cambiamento dello stile di vita non basta a ridurre la pressione a valori accettabili, il medico ti può indicare uno o più farmaci in associazione per controllare l’ipertensione. Devi sapere che ci sono moltissimi medicinali in grado di ottonere questo risultato, e possono essere divisi in sei grandi gruppi.

  • Diuretici

  • Favoriscono l’eliminazione del sodio e dei liquidi in eccesso.

  • Beta-bloccanti

  • Sono attivi su particolari recettori diffusi nei vasi sanguigni, ma anche in altre zone del corpo, su cui agiscono le catecolamine.

  • ACE-Inibitori

  • Possono essere utilizzati in quasi tutti i pazienti, e agiscono su un particolare sistema di controllo della pressione localizzato nei reni.

  • Calcio Antagonisti

  • Lavorano sui canali del calcio e cellule muscolari, quindi anche sul cuore.

  • Antagonisti dell’Angiotensina II

  • Agiscono sui recettori dell’angiotensina II un ormone che contribuisce a regolare la pressione.

  • Alfa-bloccanti

  • Agiscono su specifici recettori diffusi nell’organismo cui normalmente si legano le catecolamine.

    Non dimenticare
    La pressione segue il ritmo delle stagioni, per cui in estate, con il caldo, la pressione può calare. Ovviamente questo non significa che tu possa eliminare le cure che stai assumendo. Se hai dei dubbi e ti senti debole, parlane con il medico.