AREA PAZIENTI

Servizi Diagnostici

I test provocativi, la cardiologia nucleare, la risonanza magnetica cardiovascolare, questi sono gli argomenti che trattiamo in questa sezione.

Per quanto riguarda i test provocativi parleremo della prova da sforzo, che serve a valutare lo stato di salute dell 'apparato cardiovascolare cioe' della pompa (il cuore) e dei vasi (le arterie). Quando il cuore e' in condizioni di massimo consumo di ossigeno e pertanto si possono fare utili osservazioni sul corretto funzionamento della pompa con vari strumenti:
- elettrocardiogramma
- pressione arteriosa
- sintomi
- capacità funzionale


Vi illustriamo quindi i diversi tipi di esami diagnostici.

Un approfondimento viene dedicato al tema del test ergometrico, sia nella modalità che indicazioni e controindicazioni.

Per quanto riguarda la cardiologia nucleare - che misura la quantita’ di sangue che arriva al cuore (perfusione miocardica), utilizzando traccianti radioattivi che si distribuiscono nel muscolo cardiaco come il sangue - vi illustriamo il protocollo del test che viene eseguito presso l’Unita’ Operativa di Medicina Nucleare.

Ed infine approfondiamo il tema della Risonanza magnetica cardiovascolare. Una metodica innovativa che consente di ottenere immagini simili a quelle della TAC attraverso macchine che espongono il corpo ad elevati campi magnetici. Nel corso degli ultimi anni sono state sviluppate apparecchiature dedicate al cuore ed allo studio dei vasi.


La risonanza magnetica consente di concentrare in se’ le informazioni ottenibili da numerose altre metodiche come:
• Ecocardiografia
• Scintigrafia perfusionale miocardica
• TAC
• Angiografia
• Coronarografia
• Prova da sforzo



Ricordati che???

Cosa fare prima del test ergometrico
• Colazione leggera caffe’/the’ biscotti o un frutto)
• Assumere le terapia quotidiana (a meno di esplicita richiesta del medico curante)
• Indossare abiti comodi (il test viene eseguito a torso nudo, senza calzature)
• Portare tutta la documentazione medica (referti precedenti, relazioni di dimissione)

Cosa non serve::
• Digiuno
• Tuta e scarpe da ginnastica
• Paura di non farcela (il test e’ autolimitante)