AREA PAZIENTI

Cardiochirurgia congenita

Branca superspecialistica della cardiochirugia che tratta chirurgicamente le malattie congenite del cuore e dei grossi vasi (arterie e vene) le quali non sempre si manifestano in età pediatrica.

 

Le principali diagnosi trattate sono:

  • tetralogia di fallot
  • atresia polmonare
  • trasposizione delle grandi arterie
  • cuore, univentricolare
  • canale atrioventricolare
  • coartazione aortica
  • stenosi aortica
  • difetto interventricolare
  • difetto del setto interatriale.


Questa chirurgia viene effettuata presso divisioni di cardiochirurgia o nell’ambito di dipartimenti medico-chirurgici di cardiologia pediatrica. Lo svolgimento di questa attività viene effettuato preferibilmente in strutture che comportano la presenza di altre branche specialistiche pediatriche (neurologia pediatrica, urologia pediatrica, neonatologia, ..).

Il paziente accede al cardiochirurgo specialista in cardiopatie congenite tramite il cardiologo pediatrico oppure tramite il cardiologo se il paziente è in età adulta.