Anestesia e Rianimazione 3 SAR 3


ATTENZIONE!

EMERGENZA COVID 19

Il sito non è aggiornato in tempo reale riguardo alle modifiche dell’organizzazione della Terapia Intensiva e di tutto l’Ospedale dovute all’epidemia di COVID19.

In particolare, a causa dell’attuale stato di emergenza, è necessario limitare le visite  dei familiari per ridurre la circolazione del virus.

 

 

    Il Direttore

Dott. Michele Giovanni Mondino

 

 

 

La struttura complessa di Anestesia e Rianimazione (SAR 3), inserita nel Dipartimento CardioToracoVascolare “A. De Gasperis”, è una delle 4 strutture complesse di questa specialità (Anestesia e Rianimazione) presenti nella ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda. La struttura dispone in organico di 20 Dirigenti Medici specialisti in Anestesiologia e Rianimazione, oltre al Direttore.

 

Missione

Il SAR 3 si occupa della attività anestesiologica (valutazione preoperatoria e gestione intraoperatoria e postoperatoria) di pazienti adulti e pediatrici sottoposti ad interventi di Cardiochirurgia, di Chirurgia Toracica e di Chirurgia Vascolare.

 

Inoltre, garantisce l’assistenza anestesiologica necessaria alle procedure diagnostiche e terapeutiche svolte presso la Sala Operatoria Ibrida e presso i Laboratori di Emodinamica, Elettrofisiologia ed Endoscopia Toracica, svolte sia in regime di elezione che d’emergenza-urgenza.

 

Parte integrante del SAR 3 è la Terapia Intensiva Cardio-Toracica (UCICT), Reparto dedicato alla sorveglianza e alle cure intensive post-operatoria di pazienti adulti e pediatrici sottoposti ad intervento di chirurgia cardiaca e/o polmonare, compresi l’assistenza meccanica al circolo ed il trapianto di cuore; inoltre si occupa della cura di pazienti critici acuti con patologie prevalentemente cardio-respiratorie.

 

 

 

Aree di eccellenza

  • Anestesia e Terapia Intensiva del paziente sottoposto a cardiochirurgia tradizionale, mini-invasiva o ibrida.
  • Monitoraggio intraoperatorio con ecocardiografia trans-esofagea.
  • Anestesia e Terapia Intensiva del paziente sottoposto a trapianto cardiaco o a impianto di assistenza ventricolare.
  • Trattamento e gestione del paziente in shock cardiogeno.
  • Supporto cardio-respiratorio extracorporeo con sistema ECMO (Extracorporeal Membrane Oxygenation) sia nello shock che nell’arresto cardiaco. Centro di 3° livello per il trattamento dell’arresto cardiaco refrattario con supporto ECMO.
  • Anestesia e Terapia Intensiva per pazienti pediatrici o adulti affetti da cardiopatie congenite.

 

 

Principali patologie trattate

  • Valvulopatie acquisite (trattamento con approccio tradizionale e percutaneo, TAVI e Mitraclip)
  • Cardiopatie ischemiche
  • Patologie dei grossi vasi, in regime di elezione e di urgenza
  • Cardiomiopatie e loro gestione con supporto meccanico del circolo (ECMO, LVAD, cuore artificiale totale).
  • Trapianto cardiaco
  • Miocarditi
  • Cardiopatie congenite
  • Shock cardiogeno
  • Patologie vascolari centrali e periferiche con approccio tradizionale e percutaneo TEVAR, EVAR, FEVAR)
  • Patologie pleuro-polmonari con approccio toracotomico o videoassistito
  • Patologie malformative e post-traumatiche della gabbia toracica.

 

 

Attività Dipartimento Cardiotoracovascolare
A. De Gasperis - 2018

Contatti

Prenotazioni

Numero Verde di Prenotazione Regionale
  • 800.638.638
  • lun-sab: 8.00-20.00
Sportello Prenotazione di Niguarda
Area Sud, Blocco Sud
  • lun-ven: 8.00-19.30
    sab: 8.00-13.00
Area Privata
  • 02 6444.2409
  • lun-ven: 8.30-19.30
    sab: 8.30-13.00
Orario Visita Parenti
  • l'ingresso è limitato ad un parente dalle 17.00 alle 17.30, tutti i giorni e SOLO se in possesso di green pass