Cardiochirurgia Cardiochirurgia Pediatrica


   Il Responsabile

Dott. Stefano Marianeschi

 

La cardiochirurgia pediatrica puo’ essere considerata uno dei fiori all’occhiello del Niguarda, ha da sempre accompagnato questo ospedale, infatti i primi interventi del Prof. De Gasperis furono appunto di palliazione e correzione di cardiopatie congenite in pazienti pediatrici.

All’inizio degli anni ottanta si e’ creata una struttura di Cardiologia Pediatrica con organico e staff medico chirurgico separati dove far confluire l’attività diagnostica e terapeutica che riguardava i pazienti con cardiopatie congenite.

 

Attualmente la struttura semplice di Cardiochirurgia Pediatrica e’ diretta dal Dr Stefano M. Marianeschi, con la Dottoressa C. Carro che, nell’ambito della struttura complessa di Cardiochirurgia, lavorano in stretta collaborazione con la struttura semplice di Cardiologia Pediatrica. Attualmente nel nostro centro vengono effettuati circa 170 procedure/anno di cardiochirurgia per cardiopatie congenite.

 

Confermando l’impostazione generale dell’Ospedale, orientato sempre piu’ verso il trattamento dell’emergenza e dell’urgenza, le urgenze cardiologiche neonatali rappresentano una parte consistente dell’attivita’ chirurgica (circa il 20%), resa ancora piu’ evidente da una serie di convenzioni stipulate ed in via di sviluppo verso altri Ospedali lombardi. Nell’ambito di queste collaborazioni sono stati effettuati anche interventi cardiochirurgici “in culla” inviando in loco una equipe chirurgica completa.

 

Niguarda inoltre, si pone per tradizione, per competenze e per tipologia di Ospedale, come centro di riferimento per i pazienti adulti con cardiopatie congenite, sia in storia naturale che precedentemente operati. Questo programma Cardiologico e Chirurgico GUCH (Grown Up Congenital Heart), si stà delineando e sviluppando rapidamente tanto che attualmente piu’ del 20% dei nostri pazienti sono adulti con cardiopatie congenite.

 

Anche il trapianto cardiaco e le assistenze ventricolari rappresentano uno dei punti di forza del Niguarda. E’ attivo un programma di trapianto cardiaco pediatrico ed uno di trapianto cardiaco nel congenito adulto, gestiti dai chirurghi da cardiologi, rianimatori, e dallo staff completo della struttura di riferimento dello scompenso cardiaco. In 15 anni piu’ di 25 pazienti pediatrici e 40 adulti con cardiopatia congenita sono stati sottoposti a trapianto con eccellenti risultati.

 

Un altro programma strategico riguarda la collaborazione con paesi in via di sviluppo, sia fornendo prestazioni sanitarie in Italia, che effettuando missioni all’estero per formare personale, selezionare od operare pazienti. In questa ottica con il sostegno economico della regione Lombardia e di associazioni come la stessa fondazione De GAsperis, la Croce Rossa Italiana, la Caritas Italiana, ONG come L’associazione Don Gnocchi, Emergency, Associazioni di volontariato tipo ASVI, Risvegli, Soleterre, Mission i Bambini, abbiamo operato in questi anni molti pazienti provenienti da molte parti del mondo: Area Balcanica (Albania, Kosovo, Moldavia), dall’estermo oriente (Iraq, Uzbekistan, Nepal), dall’Africa (Zimbabwe, Congo, Sierra Leone, Zambia), dall’Asia (Myamar e Cambogia) e dal Sud America (Ecuador, Perù). Periodicamente ci rechiamo anche in questi paesi per missioni di screening e di aiuto in loco.

 

 

Attività Dipartimento Cardiotoracovascolare
A. De Gasperis - 2018

Contatti

Prenotazioni

Numero Verde di Prenotazione Regionale
  • 800.638.638
  • lun-sab: 8.00-20.00
Sportello Prenotazione di Niguarda
Area Sud, Blocco Sud
  • lun-ven: 8.00-19.30
    sab: 8.00-13.00
Area Privata
  • 02 6444.2409
  • lun-ven: 8.30-19.30
    sab: 8.30-13.00
Orario Visita Parenti
  • Potrà ricevere le visite di parenti e amici:
    tutti i giorni: 12.00-14.00/17.00-19.00.

    Per i pazienti di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65 anni può rimanere in reparto un familiare senza limite di orario.