Manuale di Terapia Cardiovascolare - terza edizione

A nome di tutti gli autori e dei medici del Dipartimento Cardiologico “Angelo De Gasperis”, ho il piacere di presentare la terza edizione del Manuale di Terapia Cardiovascolare. Rispetto all’edizione del 2006, sono stati aggiunti cinque capitoli che completano l’offerta informativa su aspetti clinici importanti:

- complicanze emorragiche ed ematologiche delle terapie antitrombotiche;
- ruolo della cardiochirurgia nel trattamento delle aritmie;
- cardiopatie congenite dell’adulto;
- la gravidanza nella donna con cardiopatia;
- presente e futuro della genetica nella terapia cardiovascolare.

Gli altri capitoli sono stati aggiornati e per lo più riscritti ex novo per colmare lacune esistenti e includere importanti evoluzioni degli ultimi anni. Tra i capitoli che hanno subito modifiche importanti, segnalo:

- il capitolo 4, in cui è stata aggiunta una parte sulla riabilitazione cardiologica;
- il capitolo 9, che descrive la complessità di presentazione e di strategie terapeutiche nell’insufficienza cardiaca;
- i capitoli 24 e 25, che hanno inserito le indicazioni e i risultati attuali dell’interventistica percutanea nelle valvulopatie;
- il capitolo 26, con un’importante aggiunta sulla terapia endovascolare delle patologie dell’aorta toracica;
- il capitolo 40, che ha aggiunto alla terapia dell’ictus ischemico un inquadramento terapeutico dei TIA, il trattamento delle stenosi e delle dissecazioni carotidee e quello dell’emorragia cerebrale;
- il capitolo 41, che ha aggiunto dettagliate indicazioni per la gestione peri-operatoria della terapia antitrombotica in chirurgia non cardiaca.


per saperne di più clicca qui



09/11/2010