AREA PAZIENTI

La Risonanza magnetica cardiovascolare al Niguarda: La fase della maturità

Contribuendo all’istallazione presso l’Azienda Ospedaliera Niguarda di Risonanza Magnetica di ultima generazione (da 1.5 Tesla), la Fondazione De Gasperis ha voluto puntare sulle promettenti potenzialità diagnostiche fornite da questa metodica di imaging applicata alla diagnostica cardiovascolare.

Le indicazioni attuali all’utilizzo della RM per l’imaging cardiaco sono varie e sempre più consolidate ed includono, tra le altre, lo studio di morfologia e contrattilità delle camere cardiache, la ricerca di segni di ischemia miocardica, l’identificazione di aree infartuati a livello miocardico.

Grazie a questa iniziativa, il Dipartimento Cardiologico del Niguarda rappresenta oggi l’unica struttura ospedaliera italiana a disporre di un’apparecchiatura RM ad esclusivo impiego cardiologico. La gestione operativa del Laboratorio di RM cardiaca avviene in stretta collaborazione con il Dipartimento di Radiologia, ma è interamente affidata ad un team di specialisti in cardiologia con specifica formazione in imaging cardiovascolare. È facile redensi conto di come la disponibilità a tempo pieno dell’apparecchiatura abbia ovvie ripercussioni positive sulla qualità complessiva delle prestazioni diagnostiche di alta specializzazione cardiologica fornite dal Laboratorio.
Ovviamente, questo primato ha richiesto un enorme impegno di tipo organizzativo oltre che finanziario.
L’ultimo anno e’ stato principalmente dedicato al perfezionamento dei protocolli d’esame ed al consolidamento dell’organizzazione dei processi interni, che vanno dalla prenotazione dell’esame da parte del paziente (o del medico richiedente) alla consegna del relativo referto.

Nel corso del 2006, al Niguarda sono stati eseguiti oltre 500 esami di RM cardiaca, mentre nel solo primo trimestre del 2007 sono già stati effettuati più di 250 esami, testimoniando di una fase di raggiunta maturità organizzativa da parte del Laboratorio.

Tra le priorità fissate per i prossimi mesi vi è lo sviluppo di attività di tipo educativo indirizzate alla popolazione dei pazienti cardiopatici, ma anche dei loro medici. Si tratterà di una serie di iniziative finalizzata alla piena comprensione dell’enorme contributo che un uso consapevole della RM cardiaca può portare alla gestione moderna dei pazienti con malattie cardiache.

Prenotazione:
presso gli sportelli o telefonicamente con la richiesta del medico curante al numero 02.6444.2454 (accettazione del De Gasperis) oppure al numero 02.6444.2219 (accettazione Radiologia sud)


Autore: Dr. Santo Dellegrottaglie - Unità di Risonanza Magnetica Cardiologia