42° Convegno di Cardiologia: un premio al talento in ricordo di Alessandro Pellegrini

Quest’anno la 42° edizione del Convegno di Cardiologia del Dipartimento Cardiologico A. De Gasperis, che si è tenuta dal 15 al 19 settembre 2008 al Nuovo Polo Fieristico di Rho, si è aperta con la presentazione e consegna da parte del Governatore della Regione Lombardia Roberto Formigoni, del Premio Alessandro Pellegrini Award.

Una giuria autorevole composta da: Salvatore Pirelli, Presidente dell’ Associazione dei Medici Cardiologi Ospedalieri, Ettore Vitali, Presidente della Società Italiana di Chirurgia Cardiaca, Francesco Mauri, Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione A. De Gasperis, Lorenzo Menicanti, direttore della CardioChirurgia II IRCCS Policlinico S. Donato e presieduta da Silvio Garattini, Direttore dell’Istituto “Mario Negri”, ha assegnato l’”Alessandro Pellegrini Award” al miglior progetto scientifico presentato da un giovane cardiochirurgo che potrà così accedere prima a un breve periodo di pre-award di permanenza al Dipartimento Cardiologico De Gasperis e successivamente ad uno dei centri di eccellenza indicati nel progetto.

Ad aggiudicarsi questo prestigioso riconoscimento è stato il Dottor Luca Botta, trentenne, laureato con lode alla Federico II di Napoli e in procinto di concludere la specializzazione all’Università di Bologna.
Il Dottor Botta, avrà la possibilità di accedere prima a un breve periodo di pre-award di permanenza al Dipartimento Cardiologico De Gasperis e successivamente potrà lavorare per un anno in un centro di eccellenza.

Siamo certi che questo Premio faciliterà la realizzazione del suo valido progetto formativo e gli darà la possibilità di dedicarsi alla cardiochirurgia con un’attività clinica e di ricerca che lo porterà ad affrontare sempre nuove sfide e a raggiungere nuovi traguardi in ambito medico-scientifico.

30/09/2008

Documentazione:

Galleria fotografica