Meno sale, stesso gusto

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, non dovremmo assumere più di 5 grammi di sale al giorno: il sale è ricco di sodio e il sodio in eccesso è dannoso per la salute, cuore compreso.


Le nostre abitudini alimentari, invece, ci portano a mangiare molto più sale del dovuto, ed è proprio qui che dobbiamo intervenire.

Una spesa poco salata

Quando facciamo provviste, a preoccuparci non dev’essere solo il conto ‘salato’, ma anche ciò che mettiamo nel carrello.


In generale, è bene leggere le informazioni sulla composizione dei prodotti ed evitare quei cibi preconfezionati, lavorati e preparati (ma anche alcuni cibi pronti) che hanno un alto
contenuto di sodio.


Gli alimenti che ne contengono di più sono salumi e formaggi, ma a incidere maggiormente sulla nostra assunzione di sodio sono quelli che mangiamo più spesso: pane, crackers, grissini, ma anche merendine, biscotti e cereali per la colazione. Massima attenzione, inoltre, agli snack salati (patatine, arachidi e via dicendo) e ad alcuni condimenti.

I rischi della cucina

Rispetto al sale, la cucina è il posto più pericoloso della casa. La quantità principale di sodio che ingeriamo, infatti, proviene dal sale che usiamo per preparare i cibi.


Ma il nostro palato potrebbe non essere contento all’idea di ‘mangiare insipido’: come dargli torto?
Ecco, allora, due tattiche per tenere conto dei suoi diritti: ridurre il sale nella preparazione dei cibi gradualmente, in modo da abituarci ai nuovi sapori un po’ alla volta, e sostituire il sale con altri ingredienti che rendano comunque gustosi i nostri piatti.


Ad esempio, il succo di limone è perfetto per le insalate, come l’aceto di mele, adatto anche a sfumare la cottura; il gomasio (un mix di semi di sesamo tostati e sale marino) va bene sia nelle
preparazioni che nei condimenti; le erbe aromatiche sono ideali per aggiungere sapore e profumo a molti piatti.

 

Niente sale in tavola

E durante i pasti? Semplice: basta non portare in tavola la saliera!


Facciamoci caso: quante volte versiamo il sale su un piatto senza averlo prima assaggiato? Spesso aggiungere sale è solo un’abitudine: non dovrebbe essere difficile liberarsene, specie se il sale non è … a portata di mano.

 

02/12/2019