Training on the job: formazione sul campo in ecocardiografia

Milano, 23-27 Febbraio 2015

L’ecocardiografia ha assunto un ruolo sempre più rilevante nella diagnostica cardiologica ed è diventata uno strumento diagnostico indispensabile nella pratica clinica. Sempre maggiore è il numero di cardiologi, internisti ed anestesisti che si avvicinano alla metodica con lo scopo di acquisire le conoscenze necessarie alla corretta esecuzione ed interpretazione dell’esame ecocardiografico.


D’altra parte il rapido evolvere della tecnologia ultrasonografica conl’introduzione di nuove tecnologie comporta la necessità di un continuo aggiornamento anche in chi già si occupa di ecocardiografia.
Il Laboratorio di ecocardiografia del Dipartimento Cardiovascolare è un Laboratorio di alta specialità accreditato presso la Società Italiana di Ecografia Cardiovascolare, dotato di ecografi di alto livello, delle principali aziende ad ultrasuoni.


Presso il Laboratorio operano cardiologi esperti nella diagnostica ecocardiografica e vengono eseguiti più di 12.000 esami (transtoracici, transesofagei, con contrasto ed ecostress) per pazienti ricoverati ed ambulatoriali con tutte le patologie cardiache, comprese quelle di interesse cardiochirurgico e di cardiologia interventistica.


Le caratteristiche del Laboratorio di Ecocardiografia e del Dipartimento Cardiovascolare con la sua più che ventennale esperienza in corsi di aggiornamento e convegni lo rendono il luogo ideale per lo  svolgimento di corsi teorico-pratici di ecocardiografia.


Organizzazione:
Ogni corso prevede la frequenza del Laboratorio per 5 giorni dal lunedì al venerdì con una parte pratica nel Laboratorio con l’esecuzione e la refertazione di esami ecocardiografici chesvolgerà la mattina dalle 8.30 alle 13.30 e una parte teorica e interattiva che si svolgerà nel pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30 con lezioni teoriche e interattive di revisione di casi con l’ausilio di workstations per un totale di 30 ore di lezioni pratiche e 10 ore di lezioni teoriche.

 

La parte pratica prevede l’affiancamento del discente ad un ecocardiografista esperto con l’esecuzione e la refertazione di almeno 50 esami ecocardiografici.

 

E’ inoltre previsto, per chi fosse interessato all’ecocardiografia transesofagea, la possibilità di un tutoraggio focalizzato sulla metodica con l’esecuzione di esami ecocardiografici transesofagei 2D e 3D sia in laboratorio sia in sala operatoria.


Le lezioni teoriche saranno tenute da cardiologi esperti in ecocardiografia a cui si affiancheranno cardiologi clinici e cardiochirughi del Dipartimento Cardiologico.


I corsi vengono personalizzati in base a conoscenze ed esperienza in ambito ecocardiografico del partecipante.



Documentazione:

10/02/2015