Migliaia di mascherine e tute arrivano a Niguarda

Donazione mascherine Niguarda

 

Nella foto da sinistra a destra: prof.ssa Cristina Giannattasio, dott. Massimo Torre, dott. Marco Bosio.

 

 

«Avete donato altre 16.000 mascherine all'Ospedale Niguarda»: la Fondazione De Gasperis si rivolge ai donatori e annuncia che loro hanno raggiunto un altro traguardo, dopo le 10.000 mascherine e gli altri dispositivi di protezione donati nei giorni scorsi.

 

Alla raccolta fondi collabora la Onlus Mission Bambini, il cui direttore scientifico è un cardiochirurgo di Niguarda, Stefano Marianeschi

 

Il contributo per il Cardiocenter dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano impegna la Fondazione da oltre 50 anni e anche nell'emergenza Covid 19 non poteva non scendere in campo: «Tutti noi nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa per contrastare la diffusione del Coronavirus Covid-19, in particolare rispettando tutte le indicazioni di sicurezza che ci vengono imposte, ma possiamo fare qualcosa per sostenere le strutture e i medici che stanno lottando senza un attimo di tregua» ha detto il presidente Benito Benedini nel lanciare una raccolta fondi per le terapie intensive e i reparti Covid dell'ASST sostenuti dal Cardiocenter. 

 

I fondi raccolti finora sono già stati utilizzati per l'acquisto di dispositivi di protezione (mascherine, occhiali, guanti, camici, ....) per lo staff medico e attrezzature per i reparti. Sono già state consegnate 10.000 mascherine FP2 / FP3 e 600 tute protettive (riutilizzabili), per un importo complessivo di 60.000 euro e ora altre 16.000 sono arrivate al nosocomio.

 

La raccolta fondi prosegue qui: Fondazione Centro Cardiologia e Cardiochirurgia A. De Gasperis - Milano


RASSEGNA STAMPA

 

     
     
     
     
04/05/2020