Un giorno per donare

Il 4 ottobre è un giorno speciale: la Giornata nazionale del dono.

 

 

La Giornata nazionale del dono

Il 4 ottobre, per noi che da oltre 50 anni sosteniamo la ricerca, la prevenzione e la cura delle patologie cardiache supportando il Dipartimento Cardiotoracovascolare dell’Ospedale Niguarda, è un giorno speciale: la Giornata nazionale del dono.

 

Fortemente voluta dall'Istituto Italiano della Donazione (IID) e istituita per legge nel 2015, la Giornata è dedicata alla promozione della cultura e della pratica del dono. La legge stessa, come sottolinea l’IID, evidenzia il “contributo che le scelte e le attività donative possono recare alla crescita della società italiana” come “forma di impegno e di partecipazione nella quale i valori primari della libertà e della solidarietà affermati dalla Costituzione trovano, un’espressione altamente degna di essere riconosciuta e promossa”.

 

Insomma, una giornata per sottolineare il ruolo dell’“Italia del bene” e per ricordare a tutti – cittadini, imprese, organizzazioni… – che le donazioni sono indispensabili perché soggetti come la Fondazione A. De Gasperis possano continuare a prendersi cura, direttamente o indirettamente, della comunità sociale.

 

 

La scelta della Fondazione A. De Gasperis

In un quadro nazionale che opera nei campi più svariati, la Fondazione A. De Gasperis ha fatto una scelta precisa: in un momento in cui la ricerca e la sperimentazione in campo cardiologico aprono nuove strade per la salute, la prevenzione e la cura, il nostro compito è supportare il Dipartimento Cardiotoracovascolare dell’Ospedale Niguarda nel cogliere le nuove sfide poste da questo scenario.

 

Lo facciamo soprattutto attraverso:

  • il sostegno economico ai giovani medici, permettendo al Dipartimento di dedicare più energie alla cura e al rapporto medico-paziente, e di contare su un ricambio generazionale basato sulla trasmissione di competenze e di esperienza sul campo;
  • la formazione specialistica per il personale medico sanitario. E nel 2020 neanche il Covid-19 ha fermato il Convegno Cardiologia che ogni anno fa il punto sulle frontiere più avanzate della cardiologia e della cardiochirurgia;
  • la donazione di strumentazione avanzata che concorre a potenziare l’attività diagnostica e a rendere più efficace il trattamento dei pazienti cardiologici.

 

 

 

Il 4 ottobre è tutti i giorni

Se il 4 ottobre è la Giornata nazionale del dono, ed è fondamentale che una giornata sia istituzionalmente dedicata a sostenere l’importanza della donazione e a diffondere la pratica di questo gesto di generosità civile, gli inviti e gli appelli che proprio in questo giorno si moltiplicano vanno molto al di là della data in cui sono pronunciati.

 

L’atto della donazione ha un grande valore tutti i giorni dell’anno!

 

 



04/10/2020