La Voce del Cuore

Cara Lettrice, caro Lettore,
il 2018 è un anno particolare per la Fondazione A. De Gasperis, un anno importante: è esattamente cinquant’anni fa, infatti, che l’Associazione Amici del Centro De Gasperis, trasformata in fondazione nel 2004, ha cominciato a lavorare al fianco di quello che sarebbe diventato il Dipartimento  Cardiotoracovascolare dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda. Mezzo secolo di attività e progetti che ci hanno visto accompagnare il De Gasperis Cardio Center nel suo lavoro quotidiano, con un denominatore comune: guardare al futuro.


Le strumentazioni innovative donate all’ospedale, il sostegno economico per i giovani medici, i progetti dedicati ai più svantaggiati e gli interventi rivolti alle diverse categorie di cittadini sono, tutti, al servizio della salute delle persone, attraverso la prevenzione e la promozione della cura e della ricerca. Il denominatore comune di queste azioni è il nostro impegno al rinnovamento, la continua messa in  discussione di ciò che facciamo come spinta a ricercare nuove modalità di supporto al Cardio Center e a sviluppare questo rapporto pubblico-privato che, permettici di dirlo, rappresenta un modello virtuoso nell’ambito della sanità.


Ma tutto questo, tengo a ricordarlo, è reso possibile soprattutto dalla generosità di coloro che ci sostengono:
la donazione del 5x1000 che coinvolge molti di noi proprio in questa parte dell’anno, è un modo per continuare o cominciare a farlo. Sei dei nostri?


In questo caso ti ricordo il nostro codice fiscale: 09536810154.


Infine, scegliamo queste pagine per complimentarci con l’équipe del Cardio Center che, poche settimane fa, ha impiantato per la prima volta in Italia un nuovo tipo di cuore artificiale ultralight.


Un’altra eccellenza, un altro passo lungo il cammino di una medicina che mette al centro le persone e il loro stare bene.

 

Benito Benedini
Presidente
Fondazione A. De Gasperis

10/04/2018

Documentazione: