Morte improvvisa, inattesa e inaspettata, da arresto cardiocircolatorio

 

La morte improvvisa di Davide Astori, quali possono essere le cause?

 

Purtroppo in assenza di altri elementi, soprattutto il dato autoptico e l'analisi genetica - come ci spiega il dott. Maurizio Lunati, Direttore del Dipartimento Cardiotoracovascolare "A.De Gasperis" -
si puo' solo dire che si è trattato di un tristissimo caso di "morte improvvisa, inattesa e inaspettata, da arresto cardiocircolatorio"  (che il piu' delle volte ha una origine cardiaca, soprattutto infarto miocardico da occlusione acuta di una coronaria, ma non solo anche una miocardite acuta o malattie genetiche del muscolo cardiaco o alterazioni genetiche delle proteine che controllano il ritmo cardiaco o altro).

 

Per ridurre al minimo queste tragedie la prevenzione e lo screening soprattutto nei giovani e negli sportivi rimangono elementi determinanti, oltre alla diffusione nella popolazione delle conoscenze riguardanti le manovre di rianimazione cardiopolmonare e alla disseminazione sul territorio dei defibrillatori automatici esterni.  Ma le nostre conoscenze soprattutto nella morte improvvisa giovanile sono incomplete, potrebbe anche verificarsi ( 20% ) che la causa del  decesso inatteso rimanga ignota.

 

 

 

 

Leggi anche l'articolo del Corriere della Sera:

 

Davide Astori è deceduto a causa di una «morte cardiaca senza evidenze macroscopiche, verosimilmente su base bradiaritmica».

 

 

 

 

07/03/2018