Dieci anni di risonanza magnetica cardiaca al Dipartimento A. De Gasperis - Niguarda

E’ proprio vero che il tempo vola quando si fa qualcosa di interessante, ed è quello che è successo a noi che lavoriamo nel Laboratorio di Risonanza Magnetica Cardiaca dell’Ospedale Niguarda.

 

I primi dieci anni di attività sono trascorsi e non ce ne siamo quasi accorti!

 

Diecimila pazienti studiati, più di quaranta articoli ed abstract pubblicati su riviste scientifiche nazionali ed internazionali, partecipazione a protocolli di studio, collaborazione con altri centri, colleghi che hanno lavorato con noi e colleghi che si sono formati ed hanno portato la metodica nei loro ospedali: tutto questo e molto altro hanno riempito questi dieci anni di lavoro.

 

Il nostro scanner Siemens Avanto ha egregiamente svolto la propria funzione, tuttavia il progresso tecnologico porta a continue innovazioni e Niguarda, da sempre all’avanguardia, ha “pensionato” il vecchio scanner, sostituendolo con la macchina Siemens più nuova e performante: la nuova Aera da 1.5 Tesla.

 

 

Ciò è stato possibile grazie alla lungimiranza della Fondazione De Gasperis, che ha creduto nella rilevanza del progetto di risonanza magnetica cardiaca e nel 2006 donò un contributo economico essenziale per l’acquisizione del primo scanner per RM cardiaca. Oggi quell'iniziale contribuito ci è tornato indietro vantaggiosamente, in quanto ci siamo potuti dotare della macchina di ultima generazione grazie alla sostanziale valutazione commerciale dello scanner usato. E’ inoltre in fase di acquisizione un software di post-analisi dedicato alla RM cardiaca, che ci consentirà di refertare gli esami in modo più rapido e completo.

 

Il rinnovamento non è stato solo di tipo tecnologico, ma anche logistico e la “casa” della risonanza magnetica cardiaca si è trasferita in Radiologia, al piano -1 Blocco Sud, il nuovo padiglione ospedaliero di Niguarda, ove sono collocate anche tutte le cardiologie e la cardiochirurgia, rendendo più agevole la fruizione della metodica. Tutto cambia e niente cambia: la passione con cui ci dedichiamo ogni giorno al nostro impegno principale, ovvero curare al meglio i nostri pazienti, è la stessa del primo giorno.

 

 

Dr Patrizia Pedrotti

 

Dr Angela Milazzo

 

Dr Giuseppina Quattrocchi

 

 

 

Laboratorio di RM cardiaca

ASST Grande Ospedale Metropolitano

Blocco Sud - Settore A - Piano -1 - Risonanza magnetica

02/64444585/4584

rm.cardio4@ospedaleniguarda.it

 

20/03/2017