Cardiologia 3 Elettrofisiologia


    Il Referente

Dott. Giuseppe Cattafi

 

La Struttura Complessa di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione Cardiaca del Centro A. De Gasperis costituisce uno dei Centri italiani di riferimento dove è possibile effettuare tutte le principali procedure diagnostiche e terapeutiche, non invasive ed invasive, in ambito aritmologico [ECG-Holter, monitoraggio ECG prolungato, test diagnostici per la sincope, studi elettrofisiologici, ablazioni transcatetere con sistema di mappaggio tradizionale ed elettroanatomico non fluoroscopico, impianti di dispositivi elettrici di vario tipo quali pacemaker, defibrillatori automatici (ICD), sistemi di resincronizzazione cardiaca (CRT), loop recorder interni (ILR), estrazioni dispositivi ed elettrocateteri, ecc.] e uno dei pochissimi in cui tali procedure sono praticabili dal neonato al grande anziano con il massimo della sicurezza e della tecnologia oggi disponibili, potendo essere avvalendosi della collaborazione di cardiologi esperti di insufficienza cardiaca, di cardiopatia ischemica, di imaging (ECO, TAC, RMN), cardiopediatri, cardiochirurghi, chirurghi toracici, chirurghi vascolari e cardioanestesisti.

 

La Struttura Complessa rappresenta un polo di eccellenza in ambito nazionale ed internazionale come testimoniato dalla presenza attiva dell'equipe medica nei principali congressi cardiologici; dall'attività direttiva svolta nell'ambito delle principali istituzioni cardiologiche nazionali e dalla attività di ricerca in larga parte multicentrica.

 

La Struttura Complessa è composta dalle seguenti unità per la diagnosi e la cura delle aritmie cardiache:

 

Sezione di degenza, Cardiologia 3: sita all’interno dell’innovativo e tecnologico Blocco Sud (BS), costruito per avvicinare le eccellenze e creare un Heart Team che possa lavorare all’unisono.

  • Degenza Ordinaria: 8 posti letti, dotati di monitoraggio elettrocardiografico, in stanze da 2 letti, destinati ai ricoveri d’urgenza e ai ricoveri che richiedono una degenza superiore a 5 giorni (BS, secondo piano, settore Ponti Ovest).
  • Week-Hospital: 7/8 posti letto, dotati di monitoraggio elettrocardiografico, in stanze da 2 letti, per i ricoveri elettivi che richiedono una degenza massima di 3-5gg (BS, secondo piano, settore Ponti Est).
  • High Care: 1/2 posti letto di degenza indicata per pazienti aritmologici critici che richiedono un’elevata intensità di cure (BS, secondo piano, settore D).
  • Day Hospital/Day Surgery: 4 posti letto (BS, primo piano, settore C).
  • Solvenza: all’interno del Dipartimento Cardiotoracovascolare sono disponibili 6 posti letto, in stanze singole o doppie (con accompagnatore), dotati di monitoraggio elettrocardiografico e personale infermieristico dedicato, per i ricoveri in regime di libera professione e solvenza (BS, secondo piano, settore B).

Laboratorio di Elettrofisiologia Interventistica ed Elettrostimolazione Cardiaca: una sala operatoria dedicata all’elettrofisiologia, dotata di un amplificatore di brillanza ottimizzato per l’acquisizione rotazionale delle immagini e modulo per integrazione e navigazione 3D, e sistema di mappaggio elettroanatomico Carto 3; una sala “ibrida”, in condivisione con il restante Dipartimento Cardiotoracovascolare, ove è possibile eseguire procedure complesse in equipe con i cardiochirurghi, quali estrazione di elettrocateteri, o con stand-by cardiochirurgico attivo (BS, secondo piano, settore A).

 

Ambulatorio: assicura la presa in carico dei pazienti aritmologici: controllo di pazienti portatori di dispositivi impiantabili (PM / ICD / LRI), visite cardio-aritmologiche, diagnosi e trattamento della sincope (Syncope Unit), pianificazione e follow up dei pazienti da sottoporre/sottoposti ad ablazioni transcatetere (BS, piano terra, Poliambulatorio 3).

 

 

Monitoraggio remoto dei dispositivi impiantabili: la struttura complessa è dotata di un sistema di monitoraggio remoto dei dispositivi impiantabili (PM/ICD/ILR) che permette un puntuale controllo del funzionamento degli stessi. Attualmente sono seguiti in remoto ca 600 pazienti portatori di dispositivi.

 

 

Nel 2018 sono stati eseguiti: un totale di ca 1100 ricoveri, suddivisi tra ricoveri in elezione, pari al 65% del totale e urgenti, pari al 35% del totale; sono state eseguite circa 950 procedure interventistiche, delle quali ca 600 impianti e sostituzioni PM e ICD mono / bicamerali / bi ventricolari e ca 300 ablazioni transcatetere. Oltre 8500 sono le prestazioni fornite in regime ambulatoriale, quali visite aritmologiche, controlli e programmazioni di pace maker e defibrillatori, ECG Holter, tilt test, ecc.

 

 

 

Attività Dipartimento Cardiotoracovascolare
A. De Gasperis - 2017

Contatti

  • SEGRETERIA DIREZIONE

    Sig.ra Manara Morena

    02 6444 7791

     

    SEGRETERIA DEGENZA

    Sig.ra Bianchi Santina

    02 6444 2589

Prenotazioni

Numero Verde di Prenotazione Regionale
  • 800.638.638
  • lun-sab: 8.00-20.00
Sportello Prenotazione di Niguarda
Area Sud, Blocco Sud
  • lun-ven: 8.00-19.30
    sab: 8.00-13.00
Area Privata
  • 02 6444.2409
  • lun-ven: 8.30-19.30
    sab: 8.30-13.00
Orario Visita Parenti
  • Potrà ricevere le visite di parenti e amici:
    tutti i giorni: 12.00-14.00/17.00-19.00.

    Per i pazienti di età inferiore ai 18 anni e superiore ai 65 anni può rimanere in reparto un familiare senza limite di orario.