Alimentazione: Prevenzione giovani

Per prevenire il soprappeso non è importante solo quanto si mangia, ma anche come si mangia.

Quante volte abbiamo sentito dire “mastica piano” “non abbuffarti”, consigli condivisi da ogni buongustaio che ben sa che mangiare voracemente non permette di gustare il sapore dei cibi.
Non si tratta solo di osservare una norma di buon senso: uno studio giapponese ha verificato le conseguenze sulla linea di due diffuse abitudini: mangiare troppo e mangiare in fretta.
Sono stati sottoposti ad un questionario 1122 uomini e 2165 donne adulte. Il rischio di obesità di quelli che mangiano in fretta è risultato doppio rispetto a quelli che masticano lentamente. Infatti, la bilancia ha messo in evidenza che entrambe le categorie aumentano la probabilità di essere in soprappeso, ma chi mastica normalmente, indipendentemente dalle calorie introdotte, ingrassa di meno. Chi presenta entrambi i comportamenti ha un rischio tre volte maggiore di obesità.

A farli mangiare lentamente dovrete pensarci voi, noi possiamo indicarvi il menù ideale per i vostri ragazzi.

Porzioni settimanali consigliate:
Primi piatti - da 2 a 4 volte alla settimana
Minestre - da 1 a 2 volte alla settimana
Piatto unico - da 1 a 2 volte alla settimana (lasagne, brasato con polenta, pizza, torte di verdura…)
Carne, pesce e uova - da 1 a 2 volte alla settimana per ciascun alimento indicato
Salumi e formaggi - 1 volta ogni 2 settimane
Legumi - da 1 a 2 volte alla settimana
Verdure - 3 o più volte alla settimana
Patate - da 1 a 2 volte alla settimana
Frutta - 4 o più volte alla settimana
Dessert - 1 volta alla settimana

Autore: Patrizia Valentina Arcuri

RICERCA

Cerca negli approfondimenti
e negli articoli:

ARTICOLI

LA VOCE DEL CUORE