Alimentazione: Linea verde per smaltire!

Frutta e verdura saranno gli alleati perfetti per aiutarci a smaltire le calorie accumulate durante le feste.
Inoltre, questi alimenti, costituiscono un’efficace prevenzione contro l’influenza, male “di stagione” che cercheremo di tenere alla larga.

Durante le feste si consumano circa 80 milioni di bottiglie di spumante, più di 100 milioni di pandori e panettoni, circa 8000 tonnellate fra dolci, pane, carne, formaggi, ecc. per una spesa totale di 5 mld di euro trasformati tutti in peso in eccesso da smaltire!
Aggiungere frutta e verdura nella nostra dieta, ci aiuterà a riadattare il nostro organismo ai canoni alimentari che avevamo prima del periodo delle feste e a un rientro in salute e alla normalità dopo gli stress dei viaggi e dei banchetti con i parenti.
Consigliata la frutta di stagione, arance, mele, pere e kiwi, e verdure come spinaci, cicoria, radicchio, zucche e zucchine, insalata, finocchi e carote. Il miglior condimento è l’olio d’oliva, ricco di tocoferolo, un antiossidante in grado di combattere l’invecchiamento dell’organismo e di favorire l’eliminazione delle scorie metaboliche. Anche il succo di limone è indicato per purificare l’organismo dalle tossine, fluidifica e pulisce il sangue, è un ottimo astringente e cura l’acidità gastrica.
Gli agrumi hanno poche calorie e contengono la vitamina C che aiuta il sistema immunitario e, quindi, a prevenire l’influenza, ossigena i tessuti, favorisce la circolazione e combatte i radicali liberi. Anche il kiwi è ricchissimo di vitamina C e contiene inoltre fosforo e potassio. Grazie a questo frutto si possono migliorare le funzione dell’intestino.
La mela invece, grazie al contenuto di sodio, svolge un’azione antidiarroica e regola il tasso di colesterolo.
Per quanto riguarda le verdure, quelle a foglie scure come spinaci e cicoria, sono ricche di acido folico, gruppo vitamine B, essenziale nella formazione dei globuli rossi e per la sua azione sul midollo osseo. Le carote sono ricche di vitamina A, indispensabile per la salute degli occhi e della pelle, e i finocchi sono ottimi per combattere la nausea, la digestione difficile e la stitichezza. L’insalata ha un notevole potere saziante con un apporto calorico estremamente limitato assicurando anche un certo contributo di vitamine, fosforo, potassio e calcio.
Non dimentichiamo i legumi, come fagioli, ceci, piselli e lenticchie ricchi di ferro e fibre che, abbinati ai carboidrati, aiutano a combattere il freddo.

Autore: Patrizia Valentina Arcuri

RICERCA

Cerca negli approfondimenti
e negli articoli:

ARTICOLI

LA VOCE DEL CUORE