Alimentazione: Figli più intelligenti quando la mamma mangia il pesce

Mangiare pesce durante la gravidanza - più di 340 gr a settimana, scegliendo tra quelli ricchi di Omega 3 come sarde, sgombri, tonno, salmone e alici - aumenta il quoziente intellettivo dei bambini.
Questo è il risultato di uno studio dei National Institutes of Health e dell’Università di Bristol in Inghilterra, che ha esaminato i dati raccolti su un campione di 11.875 donne.
Il quoziente intellettivo dei bambini è stato misurato in più riprese tra i sei mesi e gli otto anni, valutando soprattutto le loro capacità verbali. Le mamme sono state suddivise in tre gruppi, a seconda del consumo di pesce: zero, meno di 340 gr alla settimana e più di 340 gr. Dall’esame dei dati è emerso che i bambini nati da donne appartenenti a questo ultimo gruppo hanno avuto i migliori risultati al test intellettivo.

Autore: The Lancet, febbraio 2007

RICERCA

Cerca negli approfondimenti
e negli articoli:

ARTICOLI

LA VOCE DEL CUORE